“Il grande dono di noi esseri umani è che abbiamo il potere dell’empatia, tutti noi possiamo percepire un misterioso legame che ci unisce.”

Meryl Streep

Come creare delle relazioni soddisfacenti con gli altri? Quando si attiva la relazione empatica?

Entrare in relazione con l’altro in modo efficace è fondamentale in tutti gli ambiti della nostra vita per sentirci bene ed essere soddisfatti. Nella vita quotidiana siamo immersi costantemente negli scambi sociali; comprendere le regole della comunicazione empatica è la chiave per gestire i conflitti nelle relazioni, vivere in armonia e ottenere il massimo da noi stessi e dagli altri.

Secondo Goleman “L’empatia dipende dall’attenzione: per entrare in sintonia con gli stati d’animo di un’altra persona dobbiamo cogliere i segnali delle sue emozioni, che siano vocali, facciali o altro.”

Per farlo in modo naturale, fluido ed empatico, possiamo iniziare da uno strumento potentissimo a disposizione: il sorriso. Sorridere è un’azione naturale, e ci si può allenare per riuscire a farlo più spesso.

C’è un modo per allenare il nostro atteggiamento?  

Possiamo allenare il nostro modo di porci nelle relazioni, nelle presentazioni, quando ci troviamo a parlare in pubblico o nella vita di tutti i giorni provando a comunicare attraverso tutti gli strumenti ed i mezzi a disposizione.

Ascoltare il nostro corpo e la nostra voce può aiutarci a sviluppare al meglio le nostre abilità e alimentare pensieri positivi ed entusiasmo. Per sviluppare e far crescere questa capacità puoi allenarti partendo da 5 step:

  1. Porre attenzione sul respiro e renderlo libero
  2. Chiederci “come mi sento oggi?”
  3. Sorridere (allenandoci allo specchio)
  4. Provare ad ascoltare con attenzione (anche con lo sguardo)
  5. Osservare le cose da più punti di vista

Una relazione soddisfacente nasce dalla consapevolezza, dall’equilibrio, dall’ascolto, dall’armonia, elementi che si possono consapevolizzare e allenare.

Dopo aver acquisito una buona consapevolezza, bisogna lavorare sulla costanza e sulla capacità di fare, giorno per giorno, dei “solchi più profondi” di abitudini virtuose e che ci permettono di stare meglio con noi stessi e con gli altri.

Se anche tu senti la necessità di approfondire, di capire come uscire dal circolo vizioso di relazioni (che siano professionali o personali) insoddisfacenti, di arrivare finalmente ad uno stato di armonia nel rapporto con gli altri e stare finalmente bene, contattaci. Abbiamo realizzato per te una Thinking Box dedicata alla comunicazione, con un programma di allenamento che ti consentirà di scardinare le vecchie abitudini e conoscere un nuovo approccio da applicare fin da subito.

Nel percorso non sarai solo. Ti affiancheremo noi di Atelier, insieme alla nostra Thinking Trainer Lara Raffaello.

Ti aspettiamo!

Chiara, Mary e Anna

Lara Raffaello

Sono Lara Raffaello, curiosa coltivatrice di benessere. Attenzione, ascolto ed umorismo sono le mie parole d’ordine. Sono una formatrice con un percorso variegato alle spalle, account pubblicitaria, attrice, performer, mamma, nelle mie lezioni unisco elementi che appartengono a diverse aree: teatro musicale, comunicazione, psicologia e vita. L’unione di questi elementi mi permette di creare esercizi legati alla voce e al corpo che permettono di aggiungere elementi importanti di sviluppo al nostro percorso di vita e lavorativo. Amo lavorare con le persone e tra le persone per riuscire ad evolvere e mi piace creare sempre progetti nuovi perfettamente misurati sulla persona perché credo che la cura e l’attenzione siano parole chiave in una collaborazione che possa portare a grandi risultati.

Torna su